i can’t Breathe!

i can’t Breathe!
l’uccisione da parte di persone in divisa oggi è una delle maggiori cause di morte per i giovani afroamericani.

– i can’t Breathe!
..cosi’ come per la moltitudine di afroamericani morti per complicazioni polmonari da coronavirus:
” Coronavirus, in Usa fa strage fra gli afroamericani
Le comunità nere sono più povere, hanno minor accesso alle cure in un Paese in cui non esiste sanità pubblica. Per questo contano molte più persone con problemi di cuore, respiratori o di diabete. Tutte patologie che aumentano di molto la mortalità per i malati Covid 19.

«I dati drammatici che arrivano dagli Usa non sorprendono», dice Fabrizio Tonello professore di Scienza Politica presso l’Università degli Studi di Padova. «Il sistema sanitario è privato. Ed è la disuguaglianza il frutto di queste morti. Le persone povere vivono nei ghetti. Le misure di lockdown in ogni caso sono arrivate tardi. In America hanno chiuso le stalle dopo che i buoi sono scappati. La povertà intrinseca del sistema politico americano permette anche stermini di massa – così com’è avvenuto per i nativi americani – oggi può avvenire silenziosamente nei confronti dei poveri»

Inoltre in molti fanno lavori a contatto col pubblico, sono quei lavoratori sottopagati e sfruttati ora considerati necessari perché stanno reggendo quel poco di Paese che ancora è in attività, come in Italia: dai trasporti pubblici, alla sanità, a chi lavora nella catena alimentare, magazzinieri, commessi, chi lavora nei campi….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...